Si consiglia a tutti i genitori di accompagnare i propri figli, che abbiano compiuto almeno i 3-5 anni di età, ad una visita specialistica Podologica per prevenire o curare i paramorfismi evolutivi del piede e per monitorare la corretta deambulazione e biomeccanica degli arti inferiori.
La visita ha una durata di circa 30 minuti con le seguenti modalità:

  1. Valutazione anamnestica
  2. Valutazione biomeccanica
    • Lassità legamentosa
    • Articolarità degli arti inferiori
    • Eterometrie
    • Podoscopia in carico con extrarotazione di 15°
    • Valutazione della Helbing line
    • Valutazione dell’appoggio plantare
    • Valutazione ciclo del passo del passo
    • Segni di correggibilità da linee guida internazionali (tramite apposite manovre)
    • Vizi torsionali degli assi corporei
    • Controlli periodici ogni 6 mesi
  3. Terapia
    • Conservativa: entro i 9-11 anni con prescrizione di dispositivi medici plantari
    • Chirurgica: di competenza Ortopedica dopo i 9-11 anni a meno che non si tratti di malformazioni congenite gravi che necessitano di interventi precoci ad ex PTC (piede torto congenito) etc…